Eventi

Ad iniziativa congiunta tra ADSeT –Associazione Dirigenti Scolastici e Territorio e Cittadinanza Attiva Sicilia, martedì 29 aprile 2014, su appuntamento fissato per le ore 10.30, presso la sala Convegni dell’Istituto Alberghiero ‘Antonello’ di Messina, ha avuto luogo il Convegno sul tema “Solo una Scuola che assicura la centralità degli studenti può garantire l’avvenire del Paese”.

Dopo i saluti del Coordinatore Provinciale di Cittadinanza Attiva Rag. Mario Trupiano, è intervenuto il dott. Giuseppe Pracanica, presidente di Cittadinanzattiva Sicilia, che si è compiaciuto della empatia tra ADSeT e Cittadinanza Attiva venutasi a generare da subito, manifestando la sua volontà che, andando oltre alla proiezione sanitaria, Cittadinanza acquisisca a sé una ulteriore proiezione educativo-scolastica.
Il moderatore dott. Giuseppe Greco ha quindi dato la parola alla prof.ssa Maria Muscherà, Preside dell’ Istituto Antonello, la quale si è dichiarata investita di una prestigiosa responsabilità per aver potuto concedere ospitalità e innesco ad un evento culturale così rilevante

Largo ai … giovani!

Un pizzico di ironia coniugata al realismo, dà ‘sale’ alla vita!
Che poi questa intitolazione non è neanche del tutto  fuori luogo; infatti il ‘dramma’ del procedere nell’età sta nel fatto che,  se è vero che la struttura corporea risente del decadimento progressivo, di ‘dentro’ si rimane esattamente come si era a 15/20 anni!                                                                                                             
Giovani dunque nella ormai irrealizzabile potenzialità.
E’ quello che succede a noi Presidi ad ‘invecchiamento naturale’, come io mi definisco per essere  stato posto in quiescenza con la tipologia ‘pensione di vecchiaia’; fa tanto venire in mente la canzone di Renato Zero: “… vecchio, tu sei vecchio …”; che ‘sensibilità’, che rispetto verso chi ha  scrupolosamente compiuto il proprio dovere da parte ministeriale! 
Il massimo è, poi, che ti mandano via con un misero foglio di carta; nulla di più!

Vergine Annunciata Antonello da Messina

Si è svolta, come da programma, in data 12 maggio 2014,  la prevista visita guidata alle opere del famoso pittore Messinese, esposte, in maniera permanente, in riproduzioni fedeli, presso il Palacultura di Messina intitolato allo stesso artista messinese.

Alla manifestazione, organizzata con la collaborazione ed il supporto tecnico dell’Associazione Antonello da Messina, hanno preso parte numerosi soci, familiari ed amici simpatizzanti di ADSeT. I due gruppi di visitatori, per circa 60 partecipanti, sono stati guidati dalla Dott.ssa Milena Romeo e dalla Dott.ssa Laura Mauro che hanno saputo catalizzare l’attenzione dei presenti soffermandosi a lungo sulla figura del massimo esponente della pittura siciliana del XV secolo ed illustrando, nei minimi particolari, le opere esposte.

Logo Adset

Presso l’Istituto alberghiero ‘Antonello’ di Messina, con una cerimonia, volutamente priva di tagli di nastri, dolciumi, scoppi di tappi di spumante, effetti ‘barocchi’ di qualsiasi genere, si è proposta alla Comunità Intellettuale cittadina l’associazione ADSeT, che, nata dalla voglia di continuare a fare squadra di dirigenti scolastici giubilati, ma aperta a tutti gli uomini di cultura e di scuola in attività e non, purché con motivazione a perseguire questa intenzionalità, non intende offrire la sua azione a scopi di aggregazione nostalgica, bensì di proposizione intellettuale, culturale, supporto formativo, e ulteriormente conoscitivo/sapienziale.