Dacia Maraini

Il pubblico delle grandi occasioni ha letteralmente occupato ogni posto disponibile nell’immenso Salone della Borsa presso la Camera di Commercio di Messina per partecipare con entusiasmo all’incontro con la famosa scrittrice Dacia Maraini organizzato dall’Associazione Dirigenti Scolastici e Territorio.

Dopo i saluti di rito da parte del Prof. Angelo Miceli, Presidente dell’Associazione organizzatrice, dell’Arch. Fabio Borzì, Commissario Straordinario della Camera di Commercio e di Daniela Bonanzinga, i presenti hanno assistito con interesse sempre costante all’entusiasmante dialogo condotto in maniera coinvolgente dalla Prof. Lucilla Risicato dell’Università di Messina, la quale,  toccando le varie problematiche di natura sociale emergenti dall’ultimo libro della famosa scrittrice: “La bambina ed il sognatore”, ha stimolato le risposte di Dacia Marini che,  in maniera dettagliata, come abitualmente è solita fare, ha trattato con competenza i problemi legati ai rapimenti dei bambini ed al loro avviamento alla prostituzione minorile che, in maniera sempre attuale, purtroppo, occupano ogni giorno le testate giornalistiche.

A chiusura dei lavori, il Presidente Miceli, ha formulato, a tutti i presenti, l’invito a partecipare alla prossima manifestazione organizzata da ADSeT che vedrà protagonista lo scrittore messinese Giuseppe De Lorenzo ed il suo ultimo libro “Una croce nella neve”

 

Photogallery