Eventi

Giovedì 16 Febbraio ore 20.00
Istituto d'Istruzione Superiore Antonello

A cena con Katia Ricciarelli

"Le prenotazioni, per la partecipazione alla manifestazione, devono essere fatte entro le ore 12,00 di martedì 14 febbraio 2017 presso la Libreria Bonanzinga, dove si dovrà versare la quota di partecipazione all'evento prevista in € 35,00 libro incluso. (€ 20,00 cena + € 15,00 libro)

In caso di partecipazione in coppia, è possibile avere, anzichè due libri, un libro di Katia Ricciarelli ed un buono libro dello stesso valore: 15 Euro"

 

Nunc est bibendum (ac  manducandum).

Siamo fieri di non essere uno di quei sodalizi che si costituiscono sull’ideale della crapula, perché, se così fosse stato, all’ “ora si beva” di questa intitolazione avremmo dovuto fare seguire (sulle orme  di Alceo  “ νῦν χρῆ μεθύσθην (Nyn chrê methysthēn”  e di Orazio “nunc pede libero pulsanda tellus “) un dissennato: di seguito diamoci alla pazza gioia!            

E non è il nostro caso! Ma, quando ci vuole… un convivio  ci vuole!

1° giorno - Italia-Lisbona

Convocazione all’aeroporto prescelto, imbarco e partenza per Lisbona con volo speciale. Scalo tecnico a Malaga. Arrivo a Lisbona, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

2° giorno - Lisbona e dintorni

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della città chiamata “la Signora dell’Atlantico” per il suo aspetto elegante e austero. Si potranno ammirare i suoi viali come l’Avenida Libertade; la Torre di Belem, simbolo della città, esempio mirabile dello stile manuelino; il monastero Dos Jeronimos, fatto costruire dal Re Manuele I per celebrare il ritorno del navigatore portoghese Vasco de Gama, dopo aver scoperto la rotta per l’India. Nel pomeriggio partenza per una escursione nei dintorni di Lisbona. Visita di CASCAIS, città turistica con grandi spiagge di sabbia fine bagnate dall’Atlantico; proseguimento per SINTRA, antico villaggio situato sul versante settentrionale della boscosa Sierra de Sintra: un tempo era la residenza estiva della famiglia reale portoghese, mentre oggi si presenta come una località molto gradevole e ricca di splendidi palazzi come ad esempio il Palacio Nacional, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Rientro in hotel, cena e pernottamento.