Comunicazione importante

Considerata l'attuale situazione di emergenza epidemiologica causata dal diffondersi del "Covid 19", rimanendo in linea con le recenti indicazioni nazionali adottate quali misura preventiva, si comunica che tutte le  manifestazioni previste dal programma annuale vengono momentaneamente sospese e rinviate a data da stabilire.

 

EMERGENZA CORONA VIRUS - AIUTIAMO CHI SOFFRE

Eventi

Giovedì 8 Febbraio
Ore 20,00
Azienda Antonello V.le Giostra, 2

Prenotazione obbligatora entro il 3 febbraio 2018
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mercoledì 13 Dicembre
Ore 16,00
Istitituto Superiore Antonello da Messina

 

Nell’ambito del Mediterraneo antico Reggio e Messina sono le prime città ad avere sperimentato, nei primi decenni del V sec. a.C., l’uso di una moneta “unica”. Le loro monete furono caratterizzate dalle medesime immagini,  distinguendosi  soltanto per il nome degli emittenti: MESSENION e REGINON. Come oggi per l’euro,  anche in età antica, le coniazioni di una moneta “comune” esprimevano la volontà di formare una comunità non solo economica ma anche sociale e politica. La moneta unica agevolava il libero scambio e la formazione di un “sistema integrato” che rafforzava il ruolo delle  Città dello Stretto quale crocevia e cerniera fra l’Oriente e l’Occidente Mediterraneo. Testimoni parlanti delle loro relazioni internazionali sono le immagini che furono adottate sulle  monete che coniarono.

Prossimi Eventi

Eventi più seguiti (ultimi tre mesi)