Eventi

Martedì 5 Maggio
Ore 17,00
Aula Virtuale: meet.jit.si/adsetsoci
 

Tucidide nella sua archaiologia siceliota narra le vicende relative all’atipica fondazione di Zancle.

Il sito, abitato sin dal XIII secolo dai Siculi, nella metà dell’VIII secolo a.C. fu occupato da ‘pirati’ calcidesi provenienti da Cuma d’Opicia che avrebbero dato vita ad un effimero stanziamento occupando la zona del porto. Sebbene non sia emersa ad oggi alcuna evidenza archeologica che possa testimoniare la presenza di lestai in quest’area, la notizia tucididea sembra trovare conferma nella tradizione e in quella cornice di contatti pre-coloniali in cui la base emporica di Zancle doveva risultare fondamentale per i contatti tra gli stanziamenti cumani in Occidente (Pithecusa e Cuma Opicia) e la madrepatria Cuma.

Non molti paesi al mondo hanno una storia più lunga o più varia della Bulgaria. Ci sono sette strati culturali storici sul territorio bulgaro: una civiltà sconosciuta dal V millennio A.C., la civiltà tracia, l'antica Grecia, l’Impero Romano, l'Impero Bizantino, i Bulgari e l'Impero Ottomano. La Bulgaria moderna nacque nel 1878, quando i cinque secoli di dominio straniero furono interrotti da una guerra tra la Russia zarista e l'Impero Ottomano. Dopo il drammatico ventesimo secolo, che comprendeva 45 anni di dominio comunista (1944-1989), la Bulgaria ha aperto una nuova pagina della sua storia con la sua adesione all'Unione europea il 1 ° gennaio 2007.

Prossimi Eventi

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.