Pranzo sociale febbraio 2016

Nunc est bibendum (ac  manducandum).

Siamo fieri di non essere uno di quei sodalizi che si costituiscono sull’ideale della crapula, perché, se così fosse stato, all’ “ora si beva” di questa intitolazione avremmo dovuto fare seguire (sulle orme  di Alceo  “ νῦν χρῆ μεθύσθην (Nyn chrê methysthēn”  e di Orazio “nunc pede libero pulsanda tellus “) un dissennato: di seguito diamoci alla pazza gioia!            

E non è il nostro caso! Ma, quando ci vuole… un convivio  ci vuole!

Al contrario di Orazio ed Alceo, non avevamo noi tiranni defenestrati da biasimare in letizia, avevamo invece  da festeggiare Noi stessi , e - ad un prezzo davvero onesto per le nostre tasche - con un prelibato banchetto a base di: caponata, risotto con salmone affumicato e note di limone, cannelloni di pasta fresca con farcitura di zucca rossa e ricotta, involtini alla siciliana  con contorno di  patate duchessa, cannolo di ricotta , caffè … e se in eco a questa intitolazione non abbiamo potuto  pronunciare l’ “Est Est Est”, ci siamo sobriamente deliziati, non di meno, con un Nero d’Avola di tutto rispetto!!

Siamo nati finalizzandoci ad un ideale di “ aggregazione e discussione per i soci, e con lo scopo di elaborare, promuovere e realizzare progetti ed attività culturali, educative e/o ricreative e/o di proiezione sociale verso persone in situazione di bisogno e/o di disagio, attenendoci al pieno rispetto della dimensione umana, culturale e spirituale della persona”… soltanto due anni fa!   

E siamo giunti ad oltre 25.300 visitazioni del nostro sito, ad oltre 100 iscritti, ad una attività culturale sodale e aggregativa invidiabile: questo avevamo da festeggiare, e come ogni festeggiamento che si rispetti andava anche chiuso in letizia amicale tra commensali di un banchetto.

A precedere, giorno 27 febbraio 2016, alle ore 11.00, si è tenuta la rituale - da Statuto - Assemblea Ordinaria dei Soci presso l’Aula Magna dell’Istituto Superiore Antonello, per discutere e deliberare sull’ ordine del giorno: 1. Nomina Presidente Assemblea 2. Designazione segretario assemblea (scelto dal Presidente dell’Assemblea) 3. Relazione illustrativa del Presidente dell’Associazione sulle attività svolte nell’anno sociale 2015 4. Attività sociali anno 2016  5. Relazione illustrativa ed approvazione rendiconto consuntivo anno 2015 6. Relazione illustrativa ed approvazione Bilancio di previsione anno 2016 7. Varie ed eventuali .

In apertura il presidente Miceli  ho rivolto ai Convenuti l’invito a dedicare un commemorativo minuto di silenzio al collega professor Lillo Freni, dello ‘Jaci’, della dipartita del quale Claudio Stazzone lo aveva messo immediatamente al corrente affinché lo si onorasse, ricordandone le esemplari  virtù educative e di disponibilità alla collaborazione che lo hanno visto operoso per la  scuola ancora al momento del fatale infarto, all’età di 51 anni.

Quindi il presidente Miceli ha invitato l’Assemblea a condividere l’invito al provveditore Ricevuto a presiedere questa seduta assembleare, ciò che è avvenuto; il medesimo ha a sua volta ha  invitata la collega Juzzolini a fungere da segretaria della mattinata.

Invitato ad esporre dal presidente Ricevuto, il presidente Miceli ha zelantemente riferito sulla invidiabile attività sodale del decorso anno 2015 e sul preventivo di attività relativo a questo anno sociale 2016,   che qui non vengono riportati ad inutile ripetizione di quanto è pienamente rilevabile sul sito di ADSeT.               A seguire , il DSGA Trupiano, segretario dell’associazione , invitato dal presidente Ricevuto, ha puntualmente relazionato sul rendiconto consuntivo 2015 e sulla relazione di previsione dell’anno 2016.

Voce per voce il presidente Ricevuto ha invitato l’ Assemblea ad approvare, o meno, quanto relazionato dai soci Miceli e Trupiano, e l’Assemblea ha approvato all’unanimità, per alzata di mano, tutto quanto è stato messo a conoscenza della Stessa, con il che il presidente Ricevuto ha dichiarato chiuso il momento formale della seduta assembleare d’approvazione, cedendo tuttavia, prima di congedare i presenti, la parola al presidente Miceli, perché il Medesimo potesse dare spazio  a due adempimenti terminali.

L’uno ribadiva l’ invito dei Presenti  all’appuntamento col  dottore Antonino Quartarone, che in esordio  di seduta aveva illustrato la sua imminente iniziativa, sposata da ADSeT, relativa a “Impariamo il gioco del Bridge”, che ci vedrà riuniti giovedì 17 marzo alle ore 17,30 presso l’ Aula Magna del Liceo Maurolico di Messina, l’altro,  in  ottemperanza  ad un obbligo morale che l’Assemblea stessa riteneva di avere a nome dei soci tutti, e cioè - in riconoscimento della Sua generosità -  procedere all’assegnazione del nostro Crest a Franco Mondello, micologo di primordine,  per l’opera svolta quale ‘web master’ della nostra associazione, a titolo assolutamente gratuito fin dal primo momento della nostra costituzione in sodalizio, in empatia con ADSeT, e, non  secondariamente,  a nome della sua personale amicizia col presidente ADSeT in persona.

 


Menù  pranzo sociale 27 febbraio 2016


Tortino di caponata su crostone di pane aromatizzato al rosmarino

...

Risotto con salmone affumicato e note di limone

Cannelloni di pasta fresca con farcitura di zucca rossa e ricotta

...

Involtini alla siciliana, con contorno di  patate duchessa in salsa di nero d’avola

...

Cannolo di ricotta
 

Vini:

Nero d’avola

Bevande

Acqua Mix

Caffè

 

Costo euro 20.00


Photogallery