Convegno Scuola

Ad iniziativa congiunta tra ADSeT –Associazione Dirigenti Scolastici e Territorio e Cittadinanza Attiva Sicilia, martedì 29 aprile 2014, su appuntamento fissato per le ore 10.30, presso la sala Convegni dell’Istituto Alberghiero ‘Antonello’ di Messina, ha avuto luogo il Convegno sul tema “Solo una Scuola che assicura la centralità degli studenti può garantire l’avvenire del Paese”.

Dopo i saluti del Coordinatore Provinciale di Cittadinanza Attiva Rag. Mario Trupiano, è intervenuto il dott. Giuseppe Pracanica, presidente di Cittadinanzattiva Sicilia, che si è compiaciuto della empatia tra ADSeT e Cittadinanza Attiva venutasi a generare da subito, manifestando la sua volontà che, andando oltre alla proiezione sanitaria, Cittadinanza acquisisca a sé una ulteriore proiezione educativo-scolastica.
Il moderatore dott. Giuseppe Greco ha quindi dato la parola alla prof.ssa Maria Muscherà, Preside dell’ Istituto Antonello, la quale si è dichiarata investita di una prestigiosa responsabilità per aver potuto concedere ospitalità e innesco ad un evento culturale così rilevante

Le ha fatto seguito il Dirigente Provinciale del Ufficio XIV - Ambito Territoriale per La Provincia Di Messina, dott. Emilio Grasso, che si è complimentato con i Fondatori di ADSeT per il prestigio che una tale realtà identitaria scolastica cittadina porta con sé.
Intervenendo in successione il prof. Aldo Violato, Delegato provinciale Coni, ha posto l’accento sul valore formativo della sportività scolastica, secondo l’antico adagio ‘Mens sana in corpore sano’.

Chiamando al tavolo dei referenti se stesso, il moderatore, dott. Giuseppe Greco, Segretario Regionale di Cittadinanza Attiva ha fatto eco al dott. Pracanica ribadendo come la sinergia tra Cittadinanza attiva e Mondo della Scuola è feconda di sviluppi per la formazione dei giovani.

Il presidente di ADSeT prof. Angelo Miceli si è compiaciuto, a sua volta, di registrare la nota alta con cui l’Associazione dà innesco alla propria attività propositiva e culturale, la prima dalla recentissima costituzione, che con il convegno odierno segna un inizio fecondo.

Si è a lui avvicendato il prof. Antonino Grasso, che intrattenendosi sul tema “Scuola e lavoro”, ha dettagliatamente approfondito le angolature di questa moderna esperienza formativa ed ha puntualmente richiamato la normativa a supporto che la ha istituita e la regola.

Il prof. Alessandro Arcigli catturava poi, a seguire, l’attenzione e la partecipazione emotiva dei presenti illustrando come il diritto ad essere persona gratifica i Disabili e onora la Nazione che dedichi allo Sport della Disabilità le indispensabili risorse.

Chiudeva la tavola rotonda il prof. Claudio Stazzone, che rivolgeva alla on. Senatrice, Sottosegretario la domanda della domande: “vuole questo governo ‘scavalcare’ la legge Fornero, dando esecuzione agli impegni formalizzati dalla ex ministro Carrozza?” Egli ha richiamati i detti impegni scritti, in virtù dei quali necessità giubilare il Personale in esubero per poter così stabilizzare un precariato di centinaia di migliaia di unità di Personale Amministrativo e Docente, già fornito di titolo specifico, assumendo in avvicendamento professionale.

L’Uditorio si è dichiarato soddisfatto, a chiusura – evento, di quanto con fine sensibilità l’on Sen. Angela D’Onghia, Sottosegretario di Stato per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, ha dato a garanzia di rassicurazione ai presenti impegnando se stessa, l’azione del governo, presso il quale Ella incide, ed il futuro nel recupero dei Valori familiari ed educativi, che necessitano di un ritorno alla etica mazziniana dei doveri, non dimentica dei diritti e che certamente troveranno nel nuovo ministro Giannini colei che porrà in essere i provvedimenti invocati in questa seduta.
 

Videogallery


Convegno Scuola – Parte Prima:
Interventi introduttivi: Dott. Giuseppe Greco; Prof.ssa Maria Muscherà; Dott. Emilio Grasso; Prof. Aldo Violato; Dott. Giuseppe Greco; Prof. Angelo Miceli
Link
 
Convegno Scuola – Parte Seconda:
Prof. Antonino Grasso: “Scuola e Lavoro”
Link
 
Convegno Scuola – Parte Terza
Prof. Alessandro Arcigli: “Sport e disabilità. Per il diritto ad essere persona”
Link
 
Convegno Scuola – Parte Quarta
Prof. Claudio Stazzone: “Turn over. Tre buoni motivi per dire sì: ringraziare gli anziani, inserire i giovani, garantire l’avvenire”
Link
 
Convegno Scuola – Parte Quinta
On. Sen. Angela D’Ogna: “Conclusioni”
Link
  

Photogallery

 

Free Joomla Lightbox Gallery