La Mennulara

Giovedì 21 febbraio 2019
Ore 17,00
Salone della Borsa Camera di Commercio Messina

 

L’autrice: Simonetta Agnello Hornby

Simonetta Agnello Hornby è nata a Palermo nel 1945.

 Vive dal 1972 a Londra ed è cittadina italiana e britannica.

 Laureata in giurisprudenza all’Università di Palermo, ha esercitato la professione di avvocato aprendo a Brixton lo studio legale “Hornby&Levy” specializzato in diritto di famiglia e minori. Ha insegnato diritto dei minori nella facoltà di Scienze Sociali dell’Università di Leicester ed è stata per otto anni part-time Presidente dello Special Educational Needs and Disability Tribunal.

La Mennulara, il suo primo romanzo, pubblicato da Feltrinelli nel 2002 è stato tradotto in tutto il mondo. Da allora ha pubblicato diversi libri tra cui La zia Marchesa (Feltrinelli, 2004), Boccamurata (Feltrinelli, 2007), Vento scomposto (Feltrinelli, 2009), La monaca (Feltrinelli, 2010), Camera oscura (Skira, 2010), Il veleno dell’oleandro (Feltrinelli, 2013), Il male che si deve raccontare (con Marina Calloni; Feltrinelli, 2013), Via XX Settembre (Feltrinelli, 2013), Caffè amaro (Feltrinelli, 2016) e, con Massimo Fenati, la graphic novel de La Mennulara (Feltrinelli, 2018).

 Ha inoltre pubblicato libri di grande successo legati alla cucina con una fortissima componente narrativa: Un filo d’olio (Sellerio, 2011), La cucina del buon gusto (con Maria Rosario Lazzati; Feltrinelli, 2012), La pecora di Pasqua (con Chiara Agnello; Slow Food, 2012) e Il pranzo di Mosè (Giunti, 2014).

Per continuare a leggere, seguire il link:

http://agnellohornby.feltrinellieditore.it/biografia/

 Biografia

 

Presenta:

Cristina D’Arrigo è nata a Messina il 17 agosto del 1987 e si è laureata in “Scienze Storiche: Società, culture ed Istituzioni d’Europa”, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Messina.
Dopo la Laurea ha conseguito il Master in Redattori Editoriali presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” e lavorato in varie case editrici tra Roma e Messina.

Giornalista pubblicista, collabora con la testata giornalistica “Il Cittadino di Messina” e con il Festival Internazionale del Libro di Taormina – Taobuk.

Ha aperto a Messina il primo coworking GarHub114, uno spazio di lavoro condiviso adatto per liberi professionisti o società che vogliono abbattere i costi classici di affitto di un ufficio. 

È Animatore di Comunità del Progetto Policoro dell’Arcidiocesi di Messina – Lipari – S. Lucia del Mela finalizzato a vivificare il mondo del lavoro alla luce del Vangelo, promuovere la cultura di impresa e prendersi cura dei giovani che vogliono assumere l'impegno di creare lavoro per sé e per gli altri.

Da sempre attività nel campo del volontariato è il Delegato Giovani per la città di Messina del Movimento Cristiano Lavoratori, associazione di promozione sociale e solidarietà.

 

Libri:

“Antonio Saitta. Ospe: la scocca della cultura” attraverso i ricordi di Nazareno Saitta – 2016- Costantino Di Nicolò 

 

Curriculum